Il libro “100 anni sottoterra. Il Circolo Speleologico Romano dal 1904 al 2004”

catoblepa


Pagine:
 572
Capitoli: 31
Formato: 22×29
Fotografie: 1126
Rilievi e carte geografiche: 47
Rilegatura
ISBN: 978-88-940890-0-4
Anno di edizione: 2015
Prezzo: 40 euro
Anteprima: Spedizioni in Cina

 

Contenuto: Storia della speleologia, e insieme racconto delle esplorazioni  e delle attività di ricerca del CSR, una delle più antiche associazioni italiane a dedicarsi allo studio dei fenomeni carsici in Italia e all’estero, con oltre 50 spedizioni in Turchia, Cina, Messico e altri paesi. Con materiali fotografici e documenti d’archivio inediti, il libro narra le prime discese degli abissi del Lazio (anni Venti), le esplorazioni degli inghiottitoi dei Monti Carseolani (anni Quaranta), del Faggeto (anni Sessanta), della Grava dei Gentili e del Sistema Gresele-Vermicano (anni Settanta-Novanta) la ricerca ed esplorazione del Sotano della Lucha e di estesi sistemi sotterranei nella foresta pluviale del Chiapas, in Messico, negli anni Ottanta, l’esplorazione in Matese di Abisso Cul di Bove negli anni Novanta.

Il racconto delle imprese esplorative si alterna alla memoria del contributo dato alla conoscenza nei diversi campi del sapere, quali biospeleologia, paleontologia e geologia. Le figure degli speleologi più carismatici e ‘creativi’ – da Carlo Franchetti a Guy van den Steen, da Alessandro Datti a Mariano Dolci – sono delineate nel loro ruolo di ‘geografi del sotterraneo’ ma con un’attenzione particolare ai ‘prodotti sociali’ del loro lavoro: l’evoluzione delle tecniche di progressione, di comunicazione esterno-interno, la raccolta dati, la documentazione cinematografica, il rilievo topografico, le osservazioni scientifiche.

Cent’anni sottoterra è articolato in tre parti. Nella prima, Geografi del sotterraneo, due capitoli inseriscono le origini del Circolo nel contesto più ampio della nascita della speleologia e narrano delle esplorazioni di grotte e di abissi in Italia e all’estero sino ai nostri giorni, tentando di far rivivere le emozioni delle scoperte e le differenti personalità degli esploratori. Altri capitoli trattano dei risultati scientifici raggiunti in campo geologico e biospeleologico, delle esplorazioni all’estero, e dei mezzi di trasporto impiegati nelle spedizioni. La seconda parte, Le memorie, contiene storie e racconti di esplorazione ma anche riflessioni in parte autoironiche sullo ‘spirito del gruppo’. La terza parte, L’istituzione, considera i molteplici aspetti dell’organizzazione, dalle attività di divulgazione della speleologia (corsi, film e audiovisivi, mostre, musica), alle strutture della documentazione (pubblicazioni, catasto e archivio storico, biblioteca), ai materiali di progressione, alle figure dei presidenti e dei soci del CSR. 

Modalità di acquisto online: effettuate un bonifico di 40 euro (comprensivo delle spese di spedizione in Italia)  in favore del Circolo Speleologico Romano, via dei Campani 55, IBAN  IT70P0200805055000103867526 Unicredit Agenzia 30027 con causale Acquisto 100 anni sottoterra. Spedite quindi un messaggio di posta a: info@circolospeleologicoromano.it comunicando di avere effettuato il bonifico e indicando l’indirizzo esatto per la spedizione del libro

Un commento

  1. Pingback:100 anni sottoterra « Frontiere digitali

Commenti chiusi