Sede

Nella sede del Sodalizio, a via dei Campani 55, a Roma, sono a disposizione per la consultazione di speleologi, ricercatori e studiosi la Biblioteca sociale (monografie, periodici, estratti), l’Archivio fotografico e il Catasto storico delle cavità del Lazio e dell’Abruzzo. Una collezione di stampe di chirotteri e di grotte decora le pareti; alcune bacheche illustrano l’evoluzione degli strumenti di illuminazione in grotta, dalle lucerne alle lampade a carburo, sino ai moderni led. Una collezione di scale dai primi del Novecento agli anni Cinquanta mostra lo sviluppo delle tecniche di progressione nelle cavità carsiche. Sono utilizzabili dai soci anche una piccola palestra e il magazzino delle attrezzature.

Foto Massimiliano Di Giovanni

I commenti sono chiusi.