Grava dei Gentili

Scoperta nel maggio del 1963, ed esplorata dal CSR fino a -100 in quello stesso anno, la Grava dei Gentili viene esplorata nell’agosto 1969 fino a -200. E’ sempre il CSR, nei campi estivi del 1971, 1972 e 1973, a raggiungere quota -480 metri di dislivello dall’ingresso, portando la cavità ad essere una delle più profonde del meridione e la maggiore della Campania. Durante il campo estivo del 1975 viene superata la strettoia ‘terminale’, incrementando lo sviluppo di 250 metri e di 5 di profondità.

La campata da 40 metri del primo pozzo della Grava dei Gentili, agosto 1972

La campata da 40 metri del primo
pozzo della Grava dei Gentili,
agosto 1972

Commenti chiusi