26 Giugno, via dei Campani 55. Racconti di acque bianche. Aouk, fiume sotterraneo

benassi2018

Vi aspettiamo martedì 26 giugno presso la sede del Circolo Speleologico Romano a Via Dei Campani 55  per una nuova serata ‘multimediale’ di racconti di esplorazione! Seguirà un piccolo rinfresco!

Avremo infatti ancora con noi Andrea Benassi che assieme ai suoi compagni di avventura (Paolo Turrini, Ivan Vicenzi, Tommaso Biondi, Marc Faverjon, Thomas Pasquini, Katia Zampatti e Riccardo Pozzo) sono tornati a gennaio dall’Indonesia.

Andrea ci racconterà l’ultima spedizione in West Papua dove il fiume Aouk crea incredibili scenari sotterranei. Oltre all’Ayamaru Plateau il gruppo è andato anche nella valle di Baliem continuando interessanti esplorazioni. Chi non viene se ne pentirà!

In primo piano

logoIl libro “100 anni sottoterra”

Gli albori e il presente della speleologia del CSR, narrata in un libro fotografico.  Nel 1904, alpinisti, entomologi, artigiani decidono di divenire geografi del sotterraneo: accendono la fiamma delle loro lampade a carburo e iniziano un viaggio avvincente nel regno incontrastato del buio, un’esplorazione della faccia nascosta della terra che dura da oltre un secolo. Queste le parole per raccontarlo: abisso, cascata, meandro, biodiversità, sotanos, pisoliti, fiumi senza stelle, un cerchio, il pipistrello, la scala.
CLICCA QUI per le informazioni sul libro e sulle modalità di acquisto
CLICCA QUI PER UN’ANTEPRIMA